Lavorando sulle carte… Giornate di studio16 – 17 gennaio 2013, Biblioteca nazionale (Berna, Suiza)

 

LAVORANDO SULLE CARTE.  AUTRICI E AUTORI DELLA SVIZZERA ITALIANA NEL SECONDO NOVECENTO. Giornate di studio, 16-17 gennaio 2013.

Biblioteca nazionale, Hallwylstrasse, 15 – 3003 Berna, Svizzera

Mercoledì 16 gennaio: Pratiche d’autore in tre prosatori e un poeta

Presiede Alessandro Martini (Univ. di Friburgo)

13:30  Saluto di Irmgard Wirtz e Annetta Ganzoni (ASL, Berna)

13:45  Pietro De Marchi e Guido Pedrojetta (Univ. di Zurigo e di Friburgo): La narrativa della Svizzera italiana negli anni ’60 e ’70 tra lingua e letteratura

14:30  Matteo Ferrari (Univ. di Friburgo): Il fondo del sacco di Plinio Martini

15:45  Francesca Puddu (Univ. di Zurigo): L’anno della valanga di Giovanni Orelli

16:30  Roberta Deambrosi (Univ. di Zurigo): Tra dove piove e non piove di Anna Felder

17:15  Aperitivo

18:00  Fabio Pusterla: A carte scoperte

Giovedì 17 gennaio: Archivi d’autore e lavori di ricerca attuali

09:00  Tavola rotonda: La valorizzazione dei fondi d’autore Partecipano Barbara Colli (Archivio Vittorio Sereni, Luino), Luca Danzi (Univ. degli Studi di Milano, Archivio APICE), Sabina Geiser Foglia (Univ. di San Gallo, Archi- vio Piero Bianconi), Maria Antonietta Grignani (Univ. di Pavia, Fondo Manoscritti), Paola Italia (Univ. La Sapienza, Roma). Moderazione: Pietro De Marchi (Univ. di Zurigo)

Presiede Christian Genetelli (Univ. di Friburgo)

11:00  Maria Pertile (Centro Studi Famiglia Capponi, Firenze): L’edizione delle poesie di Remo Fasani

11:30  Katarina Dalmatin (Univ. di Spalato, Croazia): La valorizzazione del Fondo Grytzko Mascioni

12:00  Marino Fuchs (Univ. di Losanna): Lavorando sulle carte di Enrico Filippini

14:00  Monika Schüpbach (Univ. di Zurigo): Lavorando sulle carte di Alice Ceresa. La trilogia inesistente

14:30  Giovanna Cordibella (Univ. di Berna): Nel laboratorio di Alice Ceresa. Percorsi genetici e storia editoriale de « La Figlia prodiga »

15:15  Alice Spinelli (Univ. di Pavia): Giorgio Orelli traduttore di Goethe

15:45  Yari Bernasconi (Univ. di Friburgo): «Chi è questo che viene»? Su un incipit di Giorgio Orelli

Tra i partecipanti Ottavio Besomi (em. Politecnico di Zurigo), Tatiana Crivelli (Univ. di Zurigo), Stefano Prandi (Univ. di Berna), Niccolò Scaffai (Univ. di Losanna), Bénédicte Vauthier (Univ. di Berna, ITEM Parigi)

Mostra di manoscritti Materiali tratti dai fondi delle autrici e degli autori

Organizzazione e contatti

Archivio svizzero di letteratura della Biblioteca nazionale in collaborazione con le Università di Zurigo e di Friburgo e il Centro svizzero di formazione continua WBZ CPS:

pietro.demarchi@access.uzh.ch

annetta.ganzoni@nb.admin.ch

schindler.dieter@wbz-cps.ch

Iscrizioni entro il 15 dicembre 2012

Docenti di italiano delle scuole medie superiori

sul sito www.wbz-cps.ch.

Altri partecipanti all’indirizzo lavorandosullecarte@gmail.com

 Informations complémentaires, programme pdf. et inscriptions en ligne


Bénédicte Vauthier

Bénédicte Vauthier es Catedrática de Literatura española en la Universidad de Berna (Suiza)

More Posts - Website

Publié par

Bénédicte Vauthier

Bénédicte Vauthier es Catedrática de Literatura española en la Universidad de Berna (Suiza)

Laisser un commentaire

Votre adresse de messagerie ne sera pas publiée. Les champs obligatoires sont indiqués avec *